in ,

Vende la figlia di 9 anni ad un uomo di 55 per sfamare la famiglia

E poi piange per il dispiacere

detox

Il tema delle spose bambine non è mai abbastanza trattato e portato alla luce, un mondo sommerso in cui povere bambine vengono costrette al matrimonio con uomini anziani, in cambio di soldi.

Sembra una storia dell’orrore ma è accaduto solo pochi giorni fa, almeno quella di cui abbiamo notizia, in un campo profughi afghano.

detoxing

Una figlia in vendita

A dare la tremenda notizia la CNN, che mostra anche il video in cui Parwana Malik, di soli 9 anni, viene venduta come sposa dal padre ad un uomo che afferma di avere 55 anni, ma che a guardarlo sembra essere persino più vecchio. Capelli e lunga barba bianca, lo vediamo offrire i soldi al “suocero” e trascinare via la bambina che cerca di opporsi, coperta da un velo nero.

Il padre della bambina piange: Questa è la tua sposa. Per favore, prenditi cura di lei – sei responsabile per lei ora, per favore non picchiarla” e alla stampa ha confessato di essere stato costretto al gesto estremo per sfamare la sua famiglia.

Riporta il sito dell’emittente:

Aveva cercato di evitare di venderla: si è recato nella capitale provinciale Qala-e-Naw per cercare senza successo un lavoro, anche prendendo in prestito “un sacco di soldi” dai parenti, e sua moglie è ricorsa all’elemosina per il cibo dagli altri residenti del campo. Ma sentiva di non avere scelta se voleva sfamare la sua famiglia.

“Siamo otto membri della famiglia”, ha detto alla CNN. “Devo vendere per mantenere in vita gli altri membri della famiglia”. I soldi della vendita di Parwana sosterranno la famiglia solo per pochi mesi, prima che Malik debba trovare un’altra soluzione.

Una soluzione temporanea

Quindi se vogliamo, aver venduto una bambina di soli 9 anni in cambio di “200.000 afgani (circa 2.200 dollari) sotto forma di pecore, terra e contanti” è servito a poco dato che tra qualche mese la situazione sarà la stessa.

Ma veramente non si poteva fare altrimenti?

Lo “sposo” novello, che ha già un’altra moglie, avrebbe dichiarato:

Parwana era a buon mercato, e suo padre era molto povero e ha bisogno di soldi. Lavorerà a casa mia. Non la picchierò. La tratterò come un membro della famiglia. Sarò gentile.

Purtroppo facciamo fatica a credergli.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Offesa sui social per il suo peso decide di vendicarsi

Viene morso ai genitali da un cobra mentre è seduto sul water