in

Una famiglia amante degli animali fa operare il suo pesce rosso

Aveva problemi alla bocca e non riusciva a mangiare

detox

Chi lo ha detto che solo cani e gatti sono animali da compagnia? E che solo per alcuni tipi di animali i proprietari nutrono un amore incondizionato che li porta anche a spendere cifre considerevoli qualora dovessero aver bisogno di cure?

Anche i pesci hanno un cuore

Ne sa qualcosa il pesce Bluebell, che da ben 17 anni tiene compagnia ad una famiglia britannica finché i suoi amorevoli proprietari si sono accorti che non mangiava come prima e hanno deciso di farlo visitare da un veterinario.

detoxing

Qui hanno trovato un’escrescenza nella bocca del pesce che andava rimossa; ovviamente la famiglia non ha avuto nessuna remora a spendere 300 sterline, poco più di 350 euro, per l’operazione.

Hannah Jessup, la veterinaria che ha eseguito l’operazione ha dichiarato ai media:

Bluebell ha sviluppato alcuni grumi nel corso degli anni che stavamo monitorando. I proprietari hanno poi notato una massa che cresceva nella sua bocca che ha iniziato a influenzare il suo modo di mangiare, quindi abbiamo deciso che era meglio intervenire poiché stava influenzando la qualità della vita del pesce. Così abbiamo prenotato Bluebell per un intervento chirurgico per rimuovere il nodulo in bocca.[…] Dall’addormentamento del pesce al risveglio di Bluebell in fase di recupero, ci è voluta un’ora. Tuttavia la procedura per rimuovere la massa ha richiesto circa 20 minuti.

(Picture: Caters)

L’ operazione

È incredibile che anche un pesce rosso possa essere operato! E che operazione:

L’anestetico è l’aspetto più impegnativo perché si sa meno come funziona un corpo del pesce, in termini di quanto velocemente si addormenterà, come verrà mantenuto durante la procedura, come reagirà e come si riprenderà. Doveva essere immersa in una soluzione anestetica per renderla sonnolenta, il che significava che poteva essere posizionata sul tavolo operatorio. In seguito le abbiamo anche somministrato un antidolorifico per aiutarla a riprendersi dall’operazione.[…]

Il personale utilizzava pompe ad aria per mantenere il flusso di ossigeno e siringhe d’acqua per mantenerla bagnata.

(Picture: Caters)

Bluebell ora sta bene ed è tornata a casa, felice nella sua acqua con la sua famiglia umana che non l’ha mai considerata “solo” un pesce rosso.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Una donna confessa la sua fantasia sessuale al marito e lui la accontenta

Una donna è stata abbandonata dal marito che le ha chiesto di uccidere il figlio “mandato dal diavolo”