in

Troppo grasso per andare fuori si toglie i denti da solo

L’ex uomo più grasso del mondo racconta la sua solitudine

detox

La solitudine e la depressione sono i mali del secolo, e le persone che ne soffrono le affrontano come possono; alcuni non hanno i mezzi per farlo, e si lasciano andare totalmente.

In tv vediamo alcuni programmi di gente che mangia talmente tanto da ridursi in uno stato semi-vegetativo, senza quasi poter più scendere dal letto, e quindi uscire di casa.

detoxing

L’uomo più grasso del mondo

Il 60enne Paul Mason è stato fino a poco tempo fa l’uomo più grasso del mondo, con un peso di oltre 400kg, arrivato al quale ha deciso di chiedere aiuto per la sua vita. Un paio di anni fa si è recato dal Regno Unito in America per poter cambiare vita, dopo che nel 2011 si era sottoposto a bypass gastrico. Ma qui era ingrassato di nuovo e non potendo permettersi le costose cure era tornato nel suo Paese.

Credito: Paul Nixon Photography

Nel Regno Unito Paul trascorreva la sua vita seduto su una poltrona reclinabile, non riuscendo a muoversi a causa dell’artrite, continuando a rimpinzarsi per combattere la solitudine.

Le diverse operazioni di cui aveva bisogno, ad anche e ginocchia, sono state rimandate a causa della pandemia, per questo il suo unico conforto dal dolore era il cibo spazzatura, come ha ammesso al Mirror:

Patatine fritte perché è sempre stata la mia merenda. Le uso per tenere il passo perché ho un dolore terribile per l’artrite e ho un medico che non mi darà alcun sollievo adeguato dal dolore, ha detto che devo solo conviverci.

Poi il terribile racconto, questa volta ripreso dal Sun.

Le cure fai da te

Credit: Rex Features

Mangiare circa 40 barrette di cioccolato al giorno gli ha letteralmente sgretolato i denti, ma non potendo muoversi, Paul si curava da solo:

Ero solito riscaldare gli aghi, sterilizzare la mia bocca, sterilizzare un ago e uccidere un nervo. Prendevo un paio di pinze, ci mettevo dell’ovatta all’interno perché non potevo sopportare che il metallo toccasse davvero i miei denti che mi erano rimasti.

Si è così tolto da solo circa una dozzina di denti. Come abbia potuto fare non possiamo immaginarlo.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Ecco il metodo che usano i Marines per addormentarsi in meno di un minuto

Bambino prodigio dice di venire da Marte e di avere un messaggio per noi