in

Taglia i genitali del suo stupratore e lui la denuncia per lesioni

Una storia assurda di ordinaria follia

detox

La violenza se*suale è un crimine odioso, e quando una donna riesce a sfuggirvi è sempre una vittoria per l’umanità.

Una donna 45enne del distretto di Sidhi nel Madhya Pradesh ha reagito ad un tentativo di stupro in maniera decisa e forte, mandando in ospedale il suo assalitore.

detoxing

I fatti

Le parole del vice ispettore Dharmendra Singh Rajput che ha raccolto la denuncia e riportate da Hindustantimes spiegano quanto accaduto:

La donna era a casa con suo figlio di 13 anni quando l’accusato (45) è entrato nella loro casa. Tuttavia, pensando che un ladro si fosse intrufolato, suo figlio è fuggito fuori di casa.

La donna ha reagito e si è difesa al tentativo di violenza, durato addirittura 20 minuti, come continua Rajput:

Nel tentativo di salvarsi, la donna ha preso una falce che giaceva sotto la sua branda e ha tagliato i genitali dell’uomo. La donna ha poi raggiunto l’avamposto della polizia e ha presentato una denuncia contro di lui intorno all’1.30 di venerdì.

L’uomo è stato condotto in ospedale per le cure necessarie e poi incriminato:

ai sensi della sezione 354 dell’IPC (forza penale su donna con l’intento di oltraggiare la sua modestia), 456 (intrusione o effrazione notturna), 294 (atti osceni), 506 (intimidazione criminale) e altri.

Inattesi sviluppi

La cosa più strana e incredibile? Che l’uomo a sua volta abbia denunciato la donna!

È sempre Rajput che spiega:

Sulla base della sua denuncia, è stato registrato un caso contro la donna ai sensi della sezione 327 dell’IPC (che ha causato volontariamente lesioni).

Noi siamo basiti e non abbiamo mai sentito una cosa del genere, ci auguriamo che l’imputazione per la vittima cada perché è veramente assurda.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Detenuti denudati e fatti restare seduti a terra ammanettati per ore

La maggior parte degli oggetti che acquistiamo non ci servono davvero