in

Star di TikTok sotto accusa dai suoi fan

Il noto TikToker accusato di comportamenti

detox

Oggi diventare star dei social è il sogno di molti, e alcuni ce la fanno anche senza particolari meriti.

Tra questi gli Smithy, una famiglia londinese composta dal padre Nick, la sua compagna Jess e i loro figli, Amelia e Isabella di sei e nove anni, e Ben, di 13, avuto da un’altra relazione di Nick.

detoxing

Per cosa sono famosi? La famiglia è una vera star di TikTok semplicemente condividendo dei video della loro quotidianità, sia divertenti che commoventi, a quanto riporta il Sun.

Incendio doloso

Ed è sempre il Sun a riportare la notizia di un incendio che ha investito e devastato la casa della famiglia di influencer a luglio. Incendio che secondo il capofamiglia è stato provocato da qualcuno che voleva colpirli, e infatti Nick ha dichiarato, mostrando quanto era appena accaduto:

Siamo tutti usciti di casa OK, i bambini stanno bene … i cani stanno bene. La casa non è OK. I bambini sono in un posto sicuro. Per le persone che hanno fatto questo, avreste potuto uccidere la nostra famiglia e non solo la nostra famiglia, i miei vicini, i miei amici. È imperdonabile.

Le fiamme sembra si siano propagate da un’auto parcheggiata davanti la casa.

Credit: SWNS

Solidarietà e polemica

Immediatamente è scattata la solidarietà per questa famiglia che pure fa beneficenza, pare infatti abbia devoluto a Natale circa 60mila sterline all’Esercito della Salvezza.

Ecco dunque che i suoi numerosi follower hanno istituito una raccolta sulla nota piattaforma GoFundMe, raccogliendo circa 47mila sterline.

Ma è polemica su alcuni video postati da Nick che lo ritraggono con una nuova auto, una costosa Audi, e intento a divertirsi con lo sci d’acqua.

L’uomo si è giustificato:

In totale sono state raccolte 47k sterline, finora di quei soldi ne abbiamo donate 30k in beneficenza, e ne abbiamo ancora altre che doneremo nelle prossime settimane.

Inoltre ha aggiunto che con quei video ha voluto lanciare un messaggio a chi ha cercato di colpirlo:

Non importa chi sei, le persone lottano. So che le persone si affidano a noi per un atteggiamento positivo, quindi anche quando mi sento nel punto più basso cerco di essere positivo per le altre persone.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Celebra il proprio funerale per capire cosa si prova

Il parco divertimenti infestato dai fantasmi