in

Sapete che quando tirate lo scarico del WC i batteri finiscono in posti impensabili?

Alcuni studi hanno osservato la migrazione dei batteri fecali

detox

Sapete perché è importante mettere sempre il cappuccio ai nostri spazzolini da denti? Non per proteggerli dalla polvere, non solo, almeno. È da una cosa ben più disgustosa che vanno protetti; sapevate che ogni volta che attivate lo sciacquone del water milioni di goccioline ricche di microbi fecali si spandono nell’aria? E indovinate dove andrebbero a finire se non coprissimo gli spazzolini? Proprio nella nostra bocca. Oltre che su qualunque altra superficie che poi, toccando, passerebbero sulle nostre mani e quindi in giro.

Gli studi

A tal proposito sono stati condotti persino degli studi, alcuni dei quali pubblicati sul Journal of Hospital Infection. In uno degli studi i ricercatori hanno messo virus e batteri nell’acqua del wc per verificarne il comportamento e hanno visto che dopo aver tirato l’acqua, un buon numero di microorganismi veniva si rimosso dall’interno del water ma rimaneva sulla sua superficie disperdendosi nell’aria. Precisamente, ad ogni scarico finivano in aria da 1.000 a 10mila batteri, rimanendo sulle superfici circostanti anche fino a 4 ore.

detoxing

Ad esempio il Clostridium difficile, che causa tra le altre cose nausea, infiammazione del colon e diarrea, è stato trovato 25 centimetri sopra la superficie del wc, sospeso nell’aria ad una concentrazione molto alta subito dopo lo scarico ben 90 minuti dopo l’atto.

Cosa fare dunque? Basta abbassare la tavoletta prima di tirare lo scarico per diminuire, se non eliminare del tutto, il rischio di contaminazione.

E nei bagni pubblici?

Immaginate cosa accade quindi nei bagni pubblici frequentati da diverse persone ogni giorno? Per capirlo gli scienziati della Florida Atlantic University (Usa) hanno sistemato vicino al water e agli orinatoi di un bagno pubblico un contatore di particelle  piazzandolo a diverse altezze. Hanno così rilevato che le microgocce restavano per 20 secondi dall’inizio dello sciacquo arrivando ad un’altezza di 1,5 metri.

Come evitare di respirarle? Bastare cambiare frequentemente il flusso dell’aria nella toilette.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

La toilette intelligente che analizza le nostre feci per una diagnosi veloce

Ha mal di pancia e le trovano una massa di capelli nello stomaco. FOTO