in

Non sorride da anni per non farsi venire le rughe sul viso

Gli amici l’hanno soprannominata Monna Lisa

detox

Si dice che la splendida Anna Magnani chiedesse alle truccatrici di non coprirle le rughe che aveva impiegato una vita a creare, ma oggi quanti volti vediamo inespressivi e pieni di botulino? Le rughe non sono più ammesse, sembra di vedere facce di cera dove la fronte e la bocca sono quasi immobili, impossibilitate a muoversi.

E sapete che esiste una donna che per non farsi venire le rughe ha deciso di non sorridere più?

detoxing

La moderna Gioconda

Tess Christian ha 56 anni e nemmeno una ruga. L’incredibile donna ha spiegato ai media:

Non ho rughe perché mi sono allenata a controllare i miei muscoli facciali, tutti mi chiedono se faccio il Botox, ma se sembro giovane è solo perché da quando ero una ragazzina non sorrido più. E la mia costanza ha pagato: non ho una sola ruga sul viso.

Sì, sono vanitosa e voglio restare giovane. La mia strategia è più naturale del Botox e più efficace di qualsiasi costosa crema di bellezza. Non è come se fossi infelice. Amo la vita. Semplicemente non sento il bisogno di dimostrarlo andando in giro con un sorriso forzato stampato in faccia.

Addirittura non ha sorriso nemmeno quando è nata sua figlia Stevie:

Dopo la nascita di Stevie ero sopraffatta dalla gioia, ma ancora non sentivo il bisogno di sorridere. A quel punto, mantenere la faccia seria era diventata una seconda natura.

Anche la Gioconda di Leonardo era moderatamente divertita. Così sono io. Solo che non lo dimostro.

Non è facile

Ovviamente non è facile mantenere un viso impassibile qualsiasi cosa accada, infatti Tess spiega come ha iniziato:

Quando trovavo qualcosa di divertente o ero tentata di ridere, cosa che accadeva ogni giorno, ho imparato a controllare i muscoli facciali tenendoli rigidi. Gli angoli della mia bocca potrebbero sollevarsi un po’, ma non ho mai avuto un aspetto diverso da quello vagamente divertito. Gli amici sapevano che era divertente stare con me, quindi non era un problema.

E sugli amici aggiunge:

I miei amici mi hanno soprannominato Monna Lisa, in onore del dipinto di Da Vinci. Si diceva che Monna Lisa si fosse divertita in silenzio, come lo sono io. Semplicemente non lo dimostro.

Vorremmo chiudere con le parole della psicologa Amanda Hills:

Quando sorridi rilasci endorfine, note come “ormoni della felicità” che ti fanno sentire bene. Non solo, ma più lo fai, più ti senti felice, perché stai dicendo ai percorsi neurali nel tuo cervello che sei felice, anche se non lo sei.

Ridete gente, che la vita è breve.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

“Mio marito è gay ma siamo felici lo stesso.” Le confessioni di una coppia anomala

Va dal ginecologo e lui la manda via perché troppo grassa