in

Nessuno vuole affittargli casa a causa del suo aspetto

E forse dei suoi animali domestici

detox

Hai voglia a dire che l’abito non fa il monaco, in realtà mai come in questo momento storico l’aspetto fisico conta più di ogni altra cosa, purtroppo. E non importa quanto tu possa essere intelligente, bravo, di cuore, se il tuo aspetto non si conforma ai canoni vigenti sarai guardato sempre con occhi diversi.

Ma se discriminare in base all’aspetto fisico è sempre sbagliato, è vero anche che alcune persone forse hanno leggermente esagerato e andare oltre, almeno di primo impatto, è un po’ difficile.

detoxing

Troppi tatuaggi

Ne sa qualcosa Gareth Holliday, un uomo inglese che non riesce a trovare un alloggio perché, a detta sua, viene discriminato per il suo aspetto. Ma cosa ha di diverso il 44enne? Semplice, il viso pieno di tatuaggi:

Amo i miei tatuaggi, non l’avrei fatti fare se non li amassi. Ma mi sento discriminato a causa loro. Voglio un posto che posso chiamare casa, non devo preoccuparmi di dove dormirò dopo. Ho una bella collezione di amici a cui ho la fortuna di poter chiedere ‘posso dormire da te stanotte?’ ma tutto ciò che voglio è essere a casa mia. Ho fatto cose pazze e selvagge, tutto ciò che voglio è rilassarmi e godermi la vita ora.

L’uomo, ex alcolista e tossicodipendente, divorziato con figli, sostiene di aver cambiato vita da quando ha una nuova compagna, e che vorrebbe solo una casa dove poter ospitare i suoi figli quando necessario:

Vorrei qualcosa in cui i miei piccoli possano stare per un fine settimana.  Non voglio niente di spettacolare, almeno una camera da letto e dormirei nella stanza di fronte. Due camere da letto sarebbero davvero perfette per poter vedere i miei bambini. Ho fatto tutto quello che mi hanno chiesto di fare, non finisce mai, è costante.

C’è discriminazione?

L’uomo sostiene:

Ho provato 20, forse 30 diversi agenti immobiliari e mi è stato detto che non c’è nulla disponibile, o se vado a vedere, sono in lista d’attesa o devono andare a parlare con il proprietario.

Insomma, nessuno sarebbe disposto ad affittargli un alloggio, a lui e ai suoi animali domestici, un coccodrillo nano di nome Missy ed un serpente. Commenti?

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Mamma risparmia sui regali di natale impacchettando i vecchi giocattoli

Gatto furbetto va a mangiare e riposare a casa dei vicini all’insaputa della proprietaria che si preoccupa per la sua inappetenza