in

Ladri d’appartamento scattavano selfie durante i furti e poi li postavano

La polizia riesce ad arrestare tutta la banda

detox

Voler apparire sui social in ogni momento e pavoneggiarsi con selfie e foto in ogni attimo e luogo, potrebbe costare caro a chi non pensa alle conseguenze dei suoi post. Le foto infatti potrebbero essere compromettenti e mostrare persone o situazioni che sarebbe meglio tenere nascosti.

I ladri poco intelligenti

È incredibile infatti quanto accaduto in Brasile nella città di San Paolo ad una banda di scassinatori troppo narcisisti. La polizia ha arrestato 5 membri di questa gang che si intrufolava negli appartamenti per svaligiarli ma che non resistevano alla tentazione di immortalarsi sui luoghi derubati. Postando poi le loro foto sui social, che scaltrezza, vero?

detoxing

Come riporta Globo, il capo della polizia Paul Henry Verduraz ha commentato:

Formata da giovani, era una banda estremamente audace, che non aveva paura di irrompere nei condomini durante il giorno, usando documenti falsi per noleggiare auto o guidare senza patente. Scattavano foto sulla scena del crimine e questi selfie li mettono proprio sulla scena dei crimini di cui sono accusati.

Foto: Reprodução/TV Globo

Per entrare nei condomini i giovani si spacciavano per residenti, riuscendo così ad ingannare eventuali portieri o guardie di sicurezza.

Sulle tracce dei criminali

La polizia comunque era già sulle tracce dei criminali da aprile, da quando cioè già parte della banda era stata arrestata e accusata di aver messo a segno più di 100 colpi in appartamenti e case negli ultimi due anni.

Pare poi che, almeno gli ultimi arrestati, fossero molto giovani, come si può vedere anche dalle foto, sebbene si presentassero a “lavoro” con mascherina a coprire il volto. Foto che loro stessi, ricordiamo, si sono scattati sui luoghi che andavano a derubare e poi postavano sui social.

Altro che Arsenio Lupin.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Cane entra da solo nell’ascensore e rischia di strozzarsi con il guinzaglio. Il video

Pastore mette in fila le sue fedeli e rasa loro le parti intime per purificarle. Il video