in

Il parco divertimenti infestato dai fantasmi

A New Orleans il Six Flags è tra i luoghi più inquietanti

detox

Vi è un parco divertimenti della nota catena Six Flags che ormai non offre più il divertimento nel senso più stretto del termine, ed è quello di New Orleans, in Louisiana, nel Sud degli Stati Uniti.

Il Parco Six Flags Jazzland si trova a circa 200 chilometri dalla città e fu distrutto dal terribile uragano Katrina che 16 anni fa ha devastato la città e ucciso circa 1800 persone.

detoxing

Abbandonato a se stesso

Quando avvenne la catastrofe il parco era pronto ad inaugurare una nuova stagione ma purtroppo fu fatto evacuare in fretta e furia e al suo interno morirono quasi una cinquantina di persone; da allora giace così, abbandonato a se stesso, l’ombra di quello che è stato, e nessuno vuole riemetterlo in sesto, fino ad ora.

Da quel terribile momento però pare che rientri a pieno titolo tra i luoghi infestati, non solo per il suo aspetto inquietante, ma anche per la presenza, almeno a quanto dicono, di strani rumori, luci e sospetti cigolii che si avvertono soprattutto durante la notte. Ecco dunque il divertimento alternativo, quello che comprende per alcuni visitare i luoghi più spaventosi per provare un sano terrore, i cosiddetti cacciatori di fantasmi.

Ad avere il permesso di entrare e mostrare quello che rimane del parco è stato Jake Williams, che produce lo show di YouTube Abandoned, il quale ha commentato al Sun:

Ovunque tu vada, immagini solo migliaia di persone contemporaneamente che si divertono, giustapposte alla realtà attuale di come appare questo parco a tema. È incredibilmente deprimente, specialmente quando vedi negozi di articoli da regalo e montagne russe con linee d’acqua dove l’onda di tempesta è rimasta per giorni. È davvero uno spettacolo incredibile.

Le immagini

E le immagini mostrate in effetti sono inquietanti, giostre distrutte, vagoni delle montagne russe dispersi nel prato, autoscontro coperto di ragnatele e fango e persino l’immagine più scioccante, un piccolo orsacchiotto abbandonato a terra, memento della rapidità di quanto accaduto.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Star di TikTok sotto accusa dai suoi fan

Fa causa al parrucchiere per un taglio sbagliato