in

Gatto furbetto va a mangiare e riposare a casa dei vicini all’insaputa della proprietaria che si preoccupa per la sua inappetenza

E lo scopre in una maniera sorprendente

detox

I gatti sono esseri affascinanti e misteriosi da sempre; ti regalano il loro amore come se ti facessero un piacere, ti guardano con espressione sdegnosa se cerchi di fargli una moina e sono noti per la loro indipendenza.

Sarebbe divertente scoprire dove vanno quando girovagano, e c’è almeno una donna che ha scoperto dove va il suo gatto durante i suoi giretti quotidiani.

detoxing

Il vagabondo

Jefferey è un bel gattone nero di 11 anni e la sua proprietaria è rimasta molto sorpresa quando è tornato a casa, dopo uno dei suoi soliti giretti, con un biglietto attaccato al collo:

Recentemente Jefferey ha fatto alcune amicizie nella zona. È tornato a casa lunedì pomeriggio con un bigliettino avvolto intorno al suo nuovo collare. Mi sono spaventata e ho urlato contro mia mamma e mio papà perché pensavo che avessero fatto entrare in casa il gatto sbagliato. Stavo inseguendo questo gatto per tutta la cucina. Ho finito per afferrarlo e ho notato che era Jeffrey e ho tagliato il biglietto dal collare.

Una volta letto:

Sono rimasta scioccata, ma ho iniziato a ridere dopo perché l’avevo portato di recente dal veterinario perché era un po’ sottopeso a causa del rifiuto di mangiare o bere acqua. Quindi è stato sottoposto a antibiotici e aveva un punto rasato dove ha preso il sangue.

(Image: Media Scotland)

E quindi cosa c’era scritto sul biglietto di così divertente?

Ciao. Questo gatto ha un proprietario? Viene da me ogni giorno per mangiare, parlare, bere e dormire. Cosa gli è successo sul petto a destra? Va tutto bene? Tanto amore!

Capito? Il furbetto approfittava di qualche vicino di casa dal quale si era fatto “adottare”.

(Image: Media Scotland)

Jefferey il furbetto

Quindi la persona presso cui si recava il gattino in cerca di un surplus di coccole aveva capito, visto il pelo rasato, che il gatto non fosse un vagabondo. Così continua Jessica:

quando ho visto il messaggio ero felice perché quando sono in giro o a fare shopping lui può avere un’altra casa dove andare e sedersi. Ho scritto una nota con il mio nome e numero. Non mi ha ancora mandato un messaggio, ma ha risposto dicendo che si chiama Kriss e Jeffrey è un gatto molto speciale per lui. Ero più che felice che Kriss continuasse a far entrare Jeffrey perché Jeff non rinuncerà a cercare di entrare in casa sua. L’uomo sembra adorabile e ovviamente ama Jeffrey tanto quanto me.

Bravo Kriss, e complimenti Jefferey, dimostri che i gatti hanno una marcia in più. Evviva gli animali, tutti.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Nessuno vuole affittargli casa a causa del suo aspetto

La foresta nella quale al posto degli alberi ci sono peni giganti