in

Ex ladri d’appartamento danno consigli su come evitare una visita dei “colleghi”

Le dritte e le motivazioni della scelta

detox

Non c’è cosa più odiosa e terrificante che tornare a casa e scoprire che abbiamo ricevuto la sgradita visita dei ladri. Che tragedia vedere tutte le nostre cose gettate per aria, i cassetti aperti, e pensare che qualcuno ha messo le mani nei nostri oggetti personali. Ci si sente violati nell’intimo, e a ragione. Ma cosa spinge un ladro a visitare proprio la nostra casa? Solo un caso o si sarebbe potuto in qualche modo evitare?

La testimonianza degli esperti del settore

Sul DailyStar alcuni ex ladri, assieme ad esperti di sicurezza, raccontano cosa li spinge verso una casa piuttosto che un’altra, dando alcune indicazioni.

detoxing

Ad esempio stiamo partendo per una vacanza? Attenzione, potrebbero vederci e venire così a sapere che stiamo per lasciare una casa vuota:

Più tempo impieghi per riempire l’ auto, più possibilità ha un ladro di vedere che il proprietario della casa sta lasciando la proprietà, dando il tempo ottimale per pianificare il furto e potenzialmente dirlo anche ad altre persone.

Quindi, sbrigatevi a riempire l’auto e partire.

Altro motivo di subire attenzioni sgradite, la mancanza di illuminazione; mentre un ex ladro infatti ha ammesso di “saltare sempre la casa con grandi luci di sicurezza esterne”, gli esperti specificano:

Una casa al buio potrebbe attirare un ladro in quanto sembra che non ci sia nessuno nella proprietà e si potrebbe presumere che il proprietario stia dormendo o non sia in casa. Qualsiasi area buia o in ombra è l’ideale per un ladro per tentare di avvicinarsi alla casa senza essere scoperto, rendendo le luci di sicurezza essenziali.

Il ritorno

Oltre ad essere favorevoli ai cani che mettono in allarme abbaiando, altro consiglio è di non lasciar accumulare la posta, segno inequivocabile che in casa non c’è nessuno; potremmo chiedere ad un vicino di raccoglierla per noi.

Infine, l’incredibile affermazione a cui non avremmo mai pensato, ovvero che il ladro potrebbe tornare dove ha già colpito:

Lo fanno per una serie di motivi. È garantito che le persone che hanno derubato hanno sostituito le cose che hanno rubato la prima volta, e spesso queste sostituzioni sono di qualità migliore rispetto all’originale.

Mica scemi, eh?

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Pagata per divertirsi alle feste, sostiene che sia un lavoro estenuante

Transgender arrestata e picchiata perché indossa abiti femminili