in

Chiede il perdono per la moglie che ha assassinato le loro bambine

L’incredibile gesto dell’uomo che ha perdonato il terribile pluriomicidio

detox

Una terribile tragedia è capitata ad un uomo che ha visto sterminare la sua famiglia ma ha deciso di perdonare l’assassino.

Si tratta di Graham Dickason, che qualche settimana fa era arrivato in Nuova Zelanda dal Sud Africa con la moglie Lauren e le tre figliolette, le gemelline di 2 anni Maya e Karla e la loro sorella di 6 anni Liane.

detoxing

L’omicidio

Dopo una quarantena in albergo la famiglia si era stabilita a Timaru, e qui una sera Graham è rientrato a casa e ha fatto la terribile scoperta: le sue bambine erano state brutalmente assassinate.

Da sua moglie. Le urla dell’uomo hanno attirato i vicini che hanno subito allertato i soccorsi, i quali hanno trovato le bambine già morte e Lauren gravemente ferita; la donna è stata trasferita in una clinica psichiatrica.

Al momento non si conoscono le motivazioni del suo gesto, è però trapelato che soffrisse di disturbi mentali.

Il perdono

La numerosa folla accorsa dopo una settimana circa per una veglia a lume di candela davanti la casa che ha visto questi tragici fatti, ha ascoltato commossa le parole di Graham che esortava a perdonare la moglie e pregare per lei:

Le mie parole sono poche al momento. Giovedì 16 settembre 2021 la mia vita e quella di Lauren sono state sconvolte quando i nostri tre preziosi angeli ci sono stati strappati via. È una perdita che porterò con me per il resto della mia vita. In questo momento di terribile tragedia e avversità, posso solo chiedere preghiera per me, la mia famiglia e i miei amici: preghiera per la forza e per la guarigione. Per favore, pregate anche per la mia adorabile Lauren, poiché credo onestamente che anche lei sia una vittima di questa tragedia. L’ho già perdonata e ti esorto, con i tuoi tempi, a fare lo stesso. È la chiave per guarire da questa perdita che abbiamo tutti sperimentato.

La donna sarà sottoposta a valutazione psichiatrica.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Un’incredibile scoperta Milano risalente al XIII secolo

Fiume pieno di droga, i pesci ne risentono e rischiano la vita