in ,

Cerca di rapire una bambina, la madre lo prende a pugni

La forza e il coraggio della donna che ha evitato il peggio

detox

Una incredibile notizia di pochi giorni fa che dimostra quanto la forza di volontà e la determinazione di una mamma che vuole salvare un figlio in pericolo riescano a farle compiere imprese a volte sovrumane è stata ripresa da alcuni media.

Il tentativo di rapimento

I fatti risalgono a febbraio e in questi giorni si sta tenendo il processo a carico di Mohamed Jarboui, 52enne libico accusato da una donna 27enne di cui non sono state rese note le generalità, di aver cercato di rapire sua figlia dal passeggino, nell’ Eastrop Park a Basingstoke, Hampshire.

detoxing

La donna ha raccontato in tribunale che mentre si trovava nel parco a passeggiare l’uomo si è avvicinato e dopo essersi inginocchiato accanto al passeggino ha iniziato dapprima a fare complimenti alla bambina, una piccola di 2 anni con quelli che sono stati definiti “problemi significativi” poi, come riporta il Metro:

le ha toccato il viso e ho detto: ‘Per favore, non toccarla’, perché ovviamente mia figlia è ad alto rischio. Ha chiesto scusa e ho pensato che sarebbe andato via, a quel punto ha iniziato ad afferrare il braccio destro di mia figlia. Gli ho detto di smetterla di trascinarla in quel modo e un minuto dopo le ha messo le mani sotto le ascelle. […] Gli ho urlato dicendo: ‘Lascia andare mia figlia’.

Ma l’uomo a quel punto ha cercato di portare via tutta la carrozzina, non riuscendo a sciogliere la bambina e la mamma lo ha colpito più volte per farlo desistere dal suo proposito criminale, riuscendo infine.

(Immagine: Solent News)

La condanna

Grazie alle telecamere le Forze dell’Ordine sono riuscite presto a risalire all’identità dell’uomo che dapprima si è difeso sostenendo di stare solo giocando con la bambina, in seguito ha ammesso il tentativo di rapimento.

Sembra sia stato condannato a 10 mesi di reclusione.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Fiume pieno di droga, i pesci ne risentono e rischiano la vita

Trovata morta in hotel dopo un gioco hot col fidanzato