in

Bambina di 12 anni va in ospedale per il mal di stomaco e partorisce

Nessuno si era accorto di nulla

detox

Uno dei crimini più orrendi è la violenza, l’abuso sulle donne, lo stupro, per intenderci. E purtroppo a volte capita che questo avvenga tra le mura di casa, in famiglia, da chi dovrebbe esserci vicino e proteggerci. Ci sono casi in cui sono gli stessi familiari, come un padre o un fratello, a violentare le donne di casa, spesso bambine.

L’incesto

Come la triste storia venuta alla luce pochi giorni fa in Galles e riportata da alcuni media. Una bambina di 12 anni è stata portata in ospedale in preda a forti dolori allo stomaco e qui ha dato alla luce un bambino, frutto della violenza del suo stesso fratello.

detoxing

Giunti in tribunale gli avvocati dei ragazzi hanno riportato i dettagli, ovvero che le violenze sarebbero iniziate quando lei aveva solo 11 anni e lui 14, in una famiglia definita disfunzionale e con “confini sessuali sfocati”. L’ostetrica avrebbe detto poi che la bambina sembrava non essere nemmeno consapevole di ciò che le stava accadendo né tanto meno di aver avuto rapporti se*suali con il fratello.

Il ragazzo avrebbe confermato che tutto si sarebbe svolto un’unica volta, quando i genitori non erano presenti e i due fratelli stavano lottando assieme per poi iniziare a baciarsi e spogliarsi, ma che non ci sia stata violenza.

La difesa

L’avvocato del ragazzo ha affermato, come riporta il Sun, che:

era chiaro che entrambi erano stati sottoposti a “un’educazione disfunzionale, negligente e potenzialmente abusiva”, in cui i loro genitori hanno rinunciato al controllo e che il ragazzo era stato regolarmente esposto alla pornografia in casa da quando aveva 10 anni.

Inoltre ha sentenziato: I bambini sono il prodotto della loro educazione e dell’ambiente a cui sono esposti”.

Una storia tristissima in cui i soli colpevoli sono gli adulti assenti.

Scritto da Nunzia G.

Scrivo per passione e leggo per necessità, amo gli animali, la natura e la vita. E con la libertà, i libri, i fiori e la luna, chi non sarebbe felice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Esiste un altro posto simile all’Area 51 dove custodiscono alieni e Ufo

Svelati in un libro i veri motivi dietro l’ eliminazione del personaggio di Derek Sheperd